Come Ballare il Sirtaki ?>

Come Ballare il Sirtaki

Il Sirtaki è una danza del popolo greco, conosciuta ormai in tutto il mondo.

Nella fase d’inizio la sequenza musicale si snoda su un ritmo lento, molto cadenzato. I movimenti sono liberi, purchè armonici. Alcuni preferiscono attendere da fermi con un semplice battito delle mani. Poi il gruppo assume la posizione di partenza. Con braccia aperte, ben tese, agganciati ai compagni ai lati, poggia la tua mano sulla spalla del vicino, a formare una croce. Alla prima battuta musicale (Ta), insieme al gruppo sposta la gamba destra verso l’esterno.

In posizione di gambe divaricate, porta il piede sinistro in avanti, con un saltello. Il tuo corpo seguirà il movimento, piegandosi a mezzo busto in avanti e sollevando contemporaneamente il piede destro indietro. Batti di punta indietro e ritorna in posizione eretta. Alla battuta che segue alza la gamba sinistra a mezz’aria con un leggero incrocio a destra. Svolazza con essa, come se volessi dare un calcetto a qualcosa che ti sta davanti.

Riportala indietro e sposta il peso del corpo su essa. A questo punto muovi la gamba destra in avanti ad incrocio e dai con essa un “calcetto di punta”. Dopo uno spostamento laterale sinistro a semicerchio, spingila indietro e fai assumere al corpo la posizione a volo d’uccello. Con un movimento a pendolo, riporta la stessa gamba in avanti a mezz’aria e incrociala nuovamente a destra.

Ripeti la figura 2. Successivamente con un passetto laterale sposta il corpo a destra e con un altro a sinistra, ritorna a ripetere la figura a volo d’uccello, poi il pendolo e così via… Si ripetono alcuni passi detti in precedenza, fino a quando la frase musicale non velocizzerà il ritmo. A questo punto la musica sarà particolarmente dinamica. Porta allora la tua gamba destra indietro, affiancala in fretta alla sinistra.

A ritmo veloce farai dei passi incrociati in avanti, indietro, laterali, tutti rigorosamente accompagnati da un leggero piegamento delle ginocchia e dal conseguente spostamento del corpo, alternativamente a destra, a sinistra e centrale. Successivamente la musica velocizzerà ancora una volta il suo ritmo. I passi molto saltellati si avvicineranno, per certi versi, un po’ alla danza russa.
Sono passi che potrai acquisire in seguito, molto gradualmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *