Come Scegliere un Robot Domestico ?>

Come Scegliere un Robot Domestico

Un robot domestico è un elettrodomestico usato per svolgere i comuni lavori di pulizia, e manutenzione della casa e dell’ufficio.

Tipologie
Ne esistono diversi tipi e classi
Livello base, un robot di livello base per la casa è qualsiasi robot che possa essere usato a casa, inclusi i robot per divertimento, come Aibo.
Robot per le pulizie, usato per i lavori domestici. In questa guida troviamo anche il lavavetri elettrico.
Il robot di più complesso è il domobot: usato per lavori domestici, autonomo e collegato a una rete casalinga WiFi. Alcuni hanno una porta USB.

Trilobite
Trilobite è un aspirapolvere robot domestico prodotto dalla compagnia svedese Electrolux. Prende il nome da un artropode estinto che ripuliva il fondale dell’oceano. Il prototipo originale è stato visto per la prima volta nel programma televisivo della BBC “Il Mondo di Domani”, nel 1996, quando è stato presentato da Philippa Forrester. Era il primo aspirapolvere robot autonomo in commercio, introdotto sul mercato nel 2001.

Trilobite contiene un aspirapolvere e una spazzola rotante rimovibile, capace di lavorare sui tappeti a pelo alto. Riesce a ricordare le stanze ed evita gli ostacoli utilizzando sensori a ultrasuoni (sul modello Mark 2 anche infrarossi). Si ricarica sulla sua base, che trova automaticamente quando ha finito di pulire o quando è scarico. Trilobite avvisa quando il cestino della polvere deve essere svuotato.

I suoi sensori ultrasonici gli permettono di arrivare a 2 cm dagli oggetti senza urtarli. Il riconoscimento degli oggetti è molto affidabile, ma qualche volta fallisce se il robot si avvicina a un oggetto che ha un angolo appuntito. In questo caso, gli ultrasuoni non vengono riflessi e Trilobite urterà contro l’oggetto.
Dal momento che Trilobite si ferma a una certa distanza da muri e altri oggetti, alcune piccole zone della casa non verranno pulite. Per bloccare l’accesso a zone nelle quali Trilobite non deve entrare, si possono usare strisce magnetiche. Dei sensori infrarossi (sul modello Mark 2) impediscono che cada dalle scale o dai balconi.

Robosweep
Robosweep è un aspirapolvere robot. Tuttavia, a differenza della maggior parte degli altri aspirapolvere robot, non ha nessun meccanismo di aspirazione, e non ci sono nemmeno circuiti per decidere che percorso debba prendere il robot. Una sorta di panno swiffer è attaccato al fondo del robot e questo panno spinge avanti la polvere. Il robot cambia direzione perché la ruota centrale ha un differenziale e va nella direzione che oppone meno resistenza. Il Robosweep NON è un Robomaxx, il Robomaxx è un vero aspirapolvere robot.

Koolvac
Koolvac è un aspirapolvere robot disegnato dal precedente distributore dell’iRobot Roomba Koolatron.
iRobot ha denunciato Koolatron, con l’accusa che Koolvac sia una copia non autorizzata di Roomba. iRobot ha vinto in corte d’appello e tutti i Koolvac sono stati ritirati dal commercio o esportati dall’Ottobre 2005. Koolatron è stata diffidata dal vendere Koolvac negli Stati Uniti.

Robomaid
RoboMaid (venduto attualmente sotto il nome di RoboMop) è un robot economico (15 euro o meno) per pulire il pavimento, introdotto dalla TeleBrands Corporation nel 2004 e venduto per posta con la formula “Ciò che vedi è ciò che acquisti” in TV negli Stati Uniti, in un apparente tentativo di capitalizzare il successo dell’iRobot Roomba.
Questo robot consisteva in un dispositivo a forma di cappello con un panno elettrostatico sulla parte inferiore, guidato da un sistema automovente al centro del dispositivo. Il prodotto era alimentato da una batteria ricaricabile che poteva essere caricata dalla corrente di casa.

Il prodotto non è più disponibile negli Stati Uniti. Alcuni articoli affermano che i ricambi per i panni per la polvere sono molto costosi; tuttavia, è ancora disponibile in alcuni paesi sotto il nome di RoboMop. C’è il progetto di riprendere la vendita di RoboMop negli Stati Uniti, riducendo significativamente i costi di ricarica. Attualmente, RoboMop è disponibile in Europa e in alcuni paesi Asiatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *