Come Diminuire l’Umidità in Casa ?>

Come Diminuire l’Umidità in Casa

L’umidità è un problema che spesso ci affligge, visto che fa male alla nostra salute e danneggia anche le nostre abitazioni. Per eliminare o almeno limitare questo fastidio, basta seguire degli accorgimenti semplici semplici che apprenderete grazie all’aiuto di questa guida.

Sul mercato sono disponibili elettrodomestici appositi, come il deumidificatore portatile, ma è possibile anche intervenire con il fai da te. Vediamo cosa bisogna fare.

Iniziate procurandovi delle vaschette di alluminio facilmente reperibili in tutti i negozi di articoli per la casa, fatto ciò rivestitele all’interno con della pellicola trasparente (quella che si utilizza in cucina per gli alimenti). Se volete, per renderle più belle, potreste decorarle con conchiglie, perline o con tutto ciò che vi consiglia la vostra fantasia.

A questo punto procuratevi del sale grosso da cucina, anche il più economico va benissimo. Ponetelo dentro le vaschette, sopra la pellicola trasparente. Mettete ora le vaschette in ogni angolo umido della vostra abitazione, in modo da assorbire l’umidità presente. Quando vedrete che il sale si sarà agglomerato diventando un blocco unico, rimuovete tutta la pellicola con quest’ultimo all’interno e sostituite il tutto con del sale e della pellicola nuovi.

Il sale che ha assorbito l’umidità, non va gettato via, ma nel caso si possedesse un giardino, lo si potrebbe posizionare lungo i bordi delle aiuole o dei marciapiedi. In questo modo assorbendo l’acqua nei periodi di pioggia e stando a contatto col terreno, eliminerà tutte le erbacce, facendole diminuire sempre di più col passare del tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *