Come Ballare la Samba ?>

Come Ballare la Samba

Imparare in modo facile un ballo pieno di fascino apprendere il ritmo ed immergersi in mondo di colori quali Rio de Janeiro e una volta appresi i passi base si possono affrontare coerografie pieni di creatività, spontaneità, improvvisazione di ciascuno per fare in modo che si possa capire ciò che significa questo ballo.

Il primo passo è uguale sia per l’uomo che per la donna, con una sola differenza: l’uomo appoggia il peso del corpo sul tallone, tenendo la punta alzata, e prima di tornare alla posizione di partenza, esegue una piccola rotazione della punta del piede verso l’esterno; la donna, invece, appoggia il peso del corpo sulla punta del piede verso l’esterno. La posizione di partenza prevede le gambe leggermente divaricate, e le ginocchia piegate ma di poco. Le braccia sono libere e devono rispettare solo una regola: il braccio che viene avanti deve essere sempre opposto alla gamba che effettua lo stesso movimento.

Al passo in avanti fatto con il piede destro corrisponderà un avanzamento del braccio sinistro, e viceversa. Dalla posizione di partenza si effettua un passo in avanti con il piede destro, stendendo bene iol ginocchio sinistro. Si ritorna alla posizione iniziale portando indietro il piede destro piegando le ginocchia. Ripetere il tutto con il piede sinistro. nella donna il movimento dei fianchi è più accentuato. Quando si porta il piede destro in avanti, il fianco destro accompagnerà il piede effetuando lo stesso movimento.

Figura dell’uomo: nel Samba la figura dell’uomo deve essere fantasiosa ed è quella di corteggiare la donna, muovendosi intorno a lei.Partendo dalla posizione iniziale, il ballerino incrocia la gamba destra dietro la sinistra. Perno sul piede destro, l’uomo effettua un giro verso destrra di circa 250 gradi, così da avere il peso del corpo quasi tutto sulla gamba destra. Per ritornare alla posizione di partenza, basta effettuare un passo laterale con la gamba sinistra. Le stesse indicazioni valgono per la gamba sinistra che viene incrociata dietro la gamba destra.

Passo girato: si parte dal passo base. le braccia sono come libere di effettuare qualsiasi movimento, rispettando la regola precedentemente illustrata. Posizione iniziale uno di fronte all’altro si eseguono un passo laterale con la gamba destra poi facendo perno sulla gamba destra si effettua un giro a 180 gradi in senso orario. Si esegue ora una rotazione all’indieto di 180 gradi, utilizzando come perno la gamba sinistra. a questo punto si fa passre tutto il peso del corpo dalla gamba destra alla gamba sinistra. Nuovo giro in senso antiorario, con la gamba sinistra che fa da perno. Poi utilizzando la gamba destra come perno, si effetua una rotazione di 180 gradi in senso orario, così da trovarsi di nuovo alla posizione di partenza.

Passo incrociato: dalla posizione iniziale, partendo contemporaneamente, sia l’uomo che a donna incrociano la gamba destra davanti alla sinistra. E’ molto importante che i movimenti tra i due siano sincronizzati e che la distanza tra i piedi dei due rimanga uguale. Quindi, bisogna effettuare un passo indietro con la gamba sinistra, con il peso sulla stessa. Subito dopo si riporta il peso sulla gamba destra spostando il corpo e non i piede. si incrocia, poi, la gamba sinistra davanti alla destra. Si esegue un passo indietro con la gamba destra, appoggiandoci sopra tutto il peso del corpo. Bisogna accentuare questo movimento spostando il più dietro possibile il baricentro del corpo.

Senza spostare i piedi si i porta il peso del corpo sulla gamba sinistra, effettuando subito dopo un passo in avanti con la gamba destra, così da tornare nella posizione di partenza. Passo rebolado: è il passo della donna, la quale effettua un movimento ondulatorio dei fianchi, ma stando ferma sul posto. La posizione di partenza prevede gambe divaricate, ginocchia piegate in avanti le mani sulle cosce o libere di muoversi in aria. La rotazione del bacino deve avvenire sempre in senso antiorario ed essere ben accentuata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *