Come Creare Lumini Ornamentali con i Mandarini ?>

Come Creare Lumini Ornamentali con i Mandarini

In questi giorni di festa capita che vogliate creare un pò di atmosfera con delle luci sparse qua e là. Cosa di più naturale che mettere delle lucine create con cose naturali come il mandarino che ovviamente abbiamo in abbondanza nelle nostre case. Potrebbe essere anche un simpatico gioco per i bimbi.

Come primo passo prendete un mandarino e sbucciatelo nella maniera che vi spiego ora: considerate il mandarino un mappamondo e il picciolo uno dei due poli, tagliate col coltello l’equatore e quindi iniziate a sbucciarlo con delicatezza cercando di non rovinare l’emisfero che contiene il picciolo.

Una volta sbucciato, togliete gli spicchi del mandarino uno per uno e otterrete al centro quella specie di filamento che rimarrà attaccato alla buccia sottostante e che non dovrete assolutamente togliere. Appoggiate la buccia così ottenuta sul tavolo schiacciandola leggermente in modo che non si capovolga.

Mettete dell’olio nella buccia circa un dito di olio, cercando di non bagnare il filamento bianco che è rimasto al centro. Con l’accendino cercate di accendere quel filamento bianco che risulta in mezzo alla buccia e vedrete che bruciando arriva al livello dell’olio. La fiamma così ottenuta rimarrà flebile ma costante. Avrete ottenuto una lucina caratteristica e particolare che potete metterete dove meglio vi aggrada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *